Pompe di Calore

Cos'รจ una Pompa di Calore

Una pompa di calore estrae energia dall'ambiente esterno per riscaldare casa, produrre acqua calda e raffrescare gli ambienti.

Come investimento può ripagarsi da solo in circa 4 anni e generare un risparmio cumulato al netto delle spese pari a circa 15mila euro.

Quali problemi risolve

Con la pompa di calore non hai più bisogno del gas per riscaldarti e finalmente elimini i costi delle bollette.

Rispetto a una tradizionale caldaia abbatti anche le spese di manutenzione annua. Non hai più il problema della produzione di monossido di carbonio e migliori la sicurezza in casa.

In più, con un solo impianto riscaldi e raffreschi casa, eliminando inutili costi di duplicazione degli impianti.

 

Pompa di calore: le 2 tipologie più diffuse

La pompa di calore di tipo aria/aria ha un'unità esterna che cattura energia dall'ambiente e produce sia il riscaldamento invernale che il raffrescamento estivo. Più semplice da installare, di solito è la soluzione preferita per chi abita in appartamento.

Il modello aria/acqua ha il vantaggio di produrre la climatizzazione degli ambienti (riscaldamento e raffrescamento) ma anche l'acqua calda sanitaria. Costa un po' di più ma offre un ritorno sull'investimento più elevato ed è la soluzione di solito preferita per chi abita in una casa indipendente.

Il modello aria/acqua può riscaldare attraverso i tradizionali radiatori, oppure raffrescare e riscaldare tramite i ventilconvettori.

Ma la novità è il sistema radiante (a soffitto o a pavimento) che riscalda e raffresca, permette di sfruttare meglio gli spazi, non genera polvere e fornisce un clima più sano e gradevole.

 

Con la pompa di calore puoi accedere:
  • agli incentivi a fondo perduto del Conto Termico che coprono circa il 40% dell'investimento. E in alternativa c'è la detrazione fiscale 50-65%
  • alle nuove tariffe sperimentali D1 riservate ai clienti domestici che usano pompe di calore, che permettono un risparmio (circa 30%) anche sull'energia elettrica.

Le pompe di calore sono un investimento incentivato perchè averle significa fare del bene all'ambiente, riducendo le emissioni nocive di CO2 di circa 1.500kg all'anno.

Pompa di Calore per Acqua Calda Sanitaria

Nuova pompa di calore per la formazione di acqua calda sanitaria DAIKIN da abbinare a impianto fotovoltaico.

Finalmente è possibile acquistare la nuova soluzione della DAIKIN per la formazione di acqua calda sanitaria senza l'ausilio del gas: la nuova pompa di calore DAIKIN ECH2O nei 2 formati 300 litri o 500 litri permette in abbinamento all'impianto fotovoltaico di autoconsumare l'energia elettrica in modo intelligente.

Pompa di calore HPU Hybrid

 

HPU Hybrid System, la pompa di calore che nobilita la caldaia

 IDEALE PER SOSTITUIRE CALDAIE MURALI MANTENENDO I RADIATORI ESISTENTI

                              

Il sistema HPU Hybrid è costituito da una caldaia murale a condensazione di ultima generazione e da una pompa di calore, gestite da un sistema di controllo elettronico brevettato: 35% più efficiente di una caldaia a condensazione in riscaldamento e fino al 20% in produzione ACS istantanea.   

HPU Hybrid è impostato di default per garantire un funzionamento più ecologico, minimizzando il consumo di energia primaria, ma l’utente può scegliere il funzionamento più economico: impostando il costo al kWh di energia elettrica ed il costo al m3 del gas, il sistema sceglie in automatico, in base a vari parametri (temperatura interna richiesta, temperatura esterna ed interna rilevata) la modalità di funzionamento ideale per minimizzare i costi in bolletta.

L'Hybrid System può essere allacciato direttamente all’impianto di riscaldamento esistente, senza intervenire sui radiatori e sul sistema di distribuzione presenti. Bassi costi di installazione e facile intervento.  

Grazie alle sue dimensioni compatte, lo spazio richiesto per l'installazione DI Pompa di calore HPU Hybrid è simile a quello della caldaia da sostituire. Nessuna perdita di spazio né necessità di interventi pesanti di ristrutturazione.

 

Le soluzioni per gli edifici nuovi

Gli edifici moderni sono caratterizzati da impianti di distribuzione a pavimento che richiedono temperature molto più basse rispetto ai vecchi radiatori. Tra le pompe di calore ad alta efficienza, HPSU compact è la soluzione ideale. Il riscaldamento a pavimento è l’impianto più indicato per trarre il massimo vantaggio da questo sistema di generazione del calore dall’alta classe di efficienza energetica. 
 
Grazie alla superficie riscaldante estremamente ampia sono garantite ottime performance anche con una temperatura superficiale bassa. La combinazione di pompa di calore e sistema a pavimento non solo garantisce un maggior benessere abitativo e minori costi di riscaldamento, consente anche di raffrescare la vostra casa in estate, aumentandone il comfort.
 
                                                                                       

Pompe di calore ad alta temperatura

LA POMPA DI CALORE IDEALE PER LE RISTRUTTURAZIONI

Fino ad oggi le pompe di calore a risparmio energetico, a causa della bassa temperatura di mandata, venivano impiegate solamente negli edifici nuovi o in quelli con riscaldamento a pavimento. 

HPSUhitemp introduce nuovi standard sul mercato: anche con una temperatura esterna molto bassa di -20° C, essa garantisce una temperatura dell’acqua di riscaldamento (temperatura di mandata) di ben 80 °C, senza bisogno del supporto di resistenze elettriche, consentendo così la riduzione dei costi in bolletta. 

Un ulteriore vantaggio: i radiatori presenti in casa possono essere integrati senza problemi nel nuovo impianto di riscaldamento.

BASSO INVESTIMENTO, MASSIMO RENDIMENTO
Il sistema a pompe di calore HPSUhitemp è composto da 1 unità esterna, 1 unità interna e 1 accumulatore, e non necessita di un locale separato. Il dispositivo esterno compatto permette di scegliere liberamente il luogo di installazione.
DALLA PARTE DEL SOLE: OGGI E DOMANI
L’accumulatore di calore HybridCube è già predisposto per l’uso di energia solare. Se non viene installato subito un impianto solare, è sempre possibile aggiungerlo successivamente in modo semplice e rapido. La tecnologia di accumulo di Daikin garantisce sempre acqua calda con la massima igiene.